GESTIONE DEL CONTENZIOSO

Quando tutto sembra perduto ...non bisogna perdere la testa.

Può accadere che situazioni di tensione finanziaria portino al deterioramento dei rapporti con una o più banche. Il succedersi degli eventi può portare alla messa in mora dell'impresa, alla segnalazione del rapporto tra le partite "in sofferenza" (con grave pregiudizio dell'impresa che rischia un effetto "domino" con le altre sue banche) ed il passaggio della pratica al legale per il recupero del credito.

In ciascuna di queste fasi noi offriamo il nostro servizio all'imprenditore per gestire al meglio il contenzioso con la banca.

Ovviamente, prima interveniamo... meglio è. Spesso è possibile intervenire per evitare il precipitare di una situazione, successivamente si possono definire piani di rientro che comunque evitano segnalazioni che possono avere gravi ripercussioni per tutti i rapporti bancari in essere. In ogni caso, per le banche il recupero dei crediti è costoso e l'intermediazione di un professionista può condurre a transazioni convenienti a entrambe le parti.

Quando le cose si mettono male, il nostro intervento, seppur difficile, è una carta irrinunciabile per l'imprenditore.

La remunerazione del servizio, commisurata al risultato, è subordinata alla conclusione positiva della trattativa con l'istituto di credito.