ASSISTENZA CONTINUATIVA

Nei paragrafi precedenti abbiamo illustrato alcuni tipici servizi mirati alla risoluzione di uno specifico problema finanziario.

Ma molto spesso l'imprenditore ci affida l'incarico più aticolato e complessivo di seguire a trecentosessanta gradi la finanza della sua impresa.

Il nostro consulente assume allora la veste di "direttore finanziario a tempo parziale", curando in autonomia, ma in stretto contatto con l'imprenditore, le esigenze finanziarie dell'impresa. Pianificazione e controllo: sono queste le chiavi per ottenere due importanti risultati: evitare squilibri finanziari ed ottimizzare il costo del denaro. La cura delle condizioni di accesso al credito passa infatti attraverso l'ottimizzazione della struttura finanziaria che si mantiene nel tempo solo attraverso una puntuale attività di pianificazione ed una rigorosa attività di controllo.

Qualunque sia la dimensione aziendale è indispensabile intraprendere queste attività, la cui complessità è peraltro strettamente legata alla dimensione aziendale e alla tipologia dei processi aziendali.

Il nostro consulente mette quindi la sua professionalità al servizio dell'impresa che cresce, pianificando le esigenze finanziarie, ricercando i finanziamenti necessari e seguendone l'iter fino all'erogazione.

La remunerazione di questo servizio, che prevede un impegno continuativo, avviene sulla base di un canone mensile, commisurato al tipo di impegno; tuttavia, a maggior tutela del cliente, è possibile legare una parte della remunerazione stessa al risultato.